Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nubifragio a Genova, Forza Nuova: “I politici sono i primi colpevoli, intervenga l’esercito”

Genova. La segreteria provinciale di Forza Nuova in merito alla situazione che si è venuta a creare dopo la pioggia intensa delle ultime ore comunica: “Le istituzioni sono i primi colpevoli di quello che sta succedendo in città e nell’entroterra. Se il prefetto oltre a pensare a dove mettere gli immigrati di mezzo mondo, a stipulare contratti con le finte associazioni che gestiscono questo business e a ristrutturare in tempo di record locali abbandonati da decenni da adibire agli stranieri, si fosse accorto che nessun lavoro di prevenzione lungo i fiumi è stato fatto, che il Bisagno; il Fereggiano e lo Sturla erano in condizioni pietose, questa notte non avremmo rischiato l’ennesima alluvione”.

Le accuse sono forti. “Il sindaco di Genova se avesse un minimo di dignità dovrebbe dimettersi nella giornata di oggi. La totale mancanza di manutenzione con i tombini di mezza città intasati da mesi, con un livello di sporcizia dei principali fiumi cittadini da far rimpiangere le peggiori discariche del mondo, con un degrado generalizzato dovuto ad anni di completa violenza del territorio sono solo alcuni dei motivi per chiedere un suo allontanamento immediato da Palazzo Tursi. Le comparsate dei politici che anche in queste ore si stanno recando nei luoghi del disastro appaiono come provocazioni inutili e controproducenti”.

“Fin dalle prossime ore Forza Nuova comincerà una petizione popolare per chiedere il commissariamento del Comune per 5 anni con il contestuale intervento dell’esercito. La classe politica negli anni ha rubato e ha fallito.
E’ tempo di cambiare musica per evitare ulteriori danni ed ulteriori vittime”, termina la nota.