Quantcast
Scontro

Nomine Datasiel, opposizioni sulle barricate: “Grave conflitto di interesse”

Regione consiglio regionale

Regione. Pd, M5S e Rete a Sinistra ritengono “di estrema gravità, poiché in questo modo si produce un palese conflitto di interessi”, la votazione da parte del centrodestra dei criteri per le nomine in Datasiel nonostante “un parere negativo degli uffici”.

“In merito alle nomine Datasiel abbiamo chiesto oggi di poter avere un parere degli Uffici sui criteri di scelta proposti dal Centrodestra – si legge in una nota congiunta firmata Pd-M5S-Rete a Sinistra -. In prima battuta, il Centrodestra ha respinto la nostra richiesta”.

“Solo a fronte delle nostre rimostranze, data la gravità del fatto, è stato possibile avere un parere degli Uffici che hanno espresso, in merito, parere negativo in quanto il criterio non è coerente con la normativa vigente. Oggi in Commissione consiliare bilancio il centrodestra ha votato i criteri per le nomine nonostante il parere degli Uffici”.

leggi anche
cronaca
Politica
Nomine Datasiel, il Pd chiede un consiglio straordinario: “Rischio conflitto di interessi”
toti albissola
Replica
Nomine Datasiel in Regione, Toti: “Indipendenza e capacità, criteri ignoti al Pd”