Quantcast
Da lunedì

Nodo ferroviario di Genova: i treni tornano alla normalità

treni

Genova. Fine del calvario per migliaia di pendolari genovesi e non solo: da lunedì 7 settembre torneranno infatti a circolare nel nodo ferroviario di Genova tutti i treni previsti dall’orario.

La circolazione era stata sospesa il 4 luglio su due dei quattro binari che collegano le stazioni di Genova Brignole con Genova Piazza Principe per consentire lo scavo della nuova galleria “San Tommaso”. Intervento propedeutico alla realizzazione di due nuovi binari fra Genova Voltri e Genova Brignole necessari al potenziamento ferroviario del nodo.

Torneranno pertanto a circolare regolarmente tutti i treni regionali delle linee che da Genova si diramano verso Arquata Scrivia, Busalla, Acqui Terme, Novi Ligure, Sestri Levante, Savona, Albenga e Alessandria. Le due nuove gallerie, a binario unico fra Genova Piazza Principe e Genova Brignole, costruite prolungando le esistenti “San Tomaso” e “Cristoforo Colombo”, consentiranno, al termine degli interventi, un aumento della capacità infrastrutturale. Si passerà infatti dagli attuali quattro a sei binari, di cui due dedicati al servizio metropolitano.

La conclusione degli interventi nel nodo di Genova consentirà di separare i flussi di traffico del sistema ferroviario metropolitano da quelli a lunga percorrenza, in particolare lungo l’asse costiero (da Levante a Ponente) e riorganizzare l’offerta del trasporto regionale assicurando un servizio urbano ad alta frequenza.

leggi anche
nodo di San Benigno
Infrastrutture
Nodo ferroviario di Genova, lavori al via a luglio
nuovo treno regionale
Nodo ferroviario di Genova, fine lavori a dicembre 2017. Come cambierà il trasporto in città