Quantcast
Serrande abbassate

Maxi rissa a Sampierdarena, chiuso il circolo “Fashion Vip”

Notificati i decreti di cessazione attività anche a due sale scommesse di Sestri Ponente e Voltri

polizia

Sampierdarena. La polizia prosegue nell’attività di monitoraggio degli esercizi pubblici, dei circoli privati e delle sale scommesse, sia del capoluogo che in provincia.

Il Questore ha adottato il provvedimento di chiusura per 80 giorni nei confronti del circolo privato “Fashion vip” di vico di Bozzolo a Sampierdarena, teatro della rissa tra avventori e dell’aggressione ai poliziotti delle volanti avvenute domenica mattina. Il locale era stato chiuso la mattina stessa a seguito dei controlli svolti con la Asl e i vigili del fuoco, che avevano riscontrato gravi carenze igienico sanitarie e rilevanti inadempienze relative alla prevenzione incendi, determinando l’immediata sospensione dell’attività in attesa dell’adeguamento della struttura e del ripristino dei requisiti minimi.

In passato lo stesso locale, anche se sotto una diversa gestione, era stato teatro di altre risse ed aggressioni, che avevano portato a 2 analoghi provvedimenti di chiusura per 15 giorni nel novembre 2011 e per 20 giorni nel febbraio 2012.

“Ciò testimonia come il circolo continui a rappresentare un centro di aggregazione per persone moleste e potenzialmente pericolose che abusano di bevande alcoliche determinando situazioni di criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica, per nulla controllati e contenuti dal personale che gestisce il locale”, spiega la polizia.

Il provvedimento è stato notificato ieri alla presidente del circolo, nei cui confronti è anche in corso il procedimento di decadenza dell’autorizzazione amministrativa per la somministrazione di alimenti e bevande, a seguito della revoca dell’affiliazione del circolo all’ente affiliante C.A.P.IT.

Nei giorni scorsi sono stati notificati i decreti di cessazione attività anche a due sale scommesse di Sestri Ponente e Voltri che, a seguito dei controlli operati nel giugno scorso dal Commissariato di Sestri Ponente e dalla Guardia di Finanza, erano stati denunciati per il reato di esercizio abusivo di giochi e scommesse. I titolari potranno ancora esercitare, nei medesimi locali, la raccolta di scommesse ippico-sportive, per la quale risultano regolarmente autorizzati.

leggi anche
cronaca
Questa notte
Sampierdarena, rissa a colpi di cocci di bottiglia: residenti esasperati
Maxi rissa a Sampierdarena, Rossi e Ravera (Lega): “Assurdo, incontro urgente con il prefetto”
cronaca
Rissa
Maxi rissa a Sampierdarena, Salvatore (M5S): “Non serve l’esercito come dice Toti”
davide rossi lega
La denuncia
Maxi rissa a Sampierdarena, Rossi (Lega): “Subito un giro di vite”
Rissa a Sampierdarena
Scene da bronx
Maxi rissa in via Sampierdarena, botte in mezzo alla strada: agenti feriti
polizia notte
Per 80 giorni
Risse e continui episodi di violenza: chiuso il circolo “Fashion” di Sampierdarena
polizia notte
Via pietro chiesa
Sampierdarena, rissa e spranghe in strada: arrestati quattro giovani