Quantcast
Politica

Marcia delle donne e degli uomini scalzi a Genova, partecipano anche Sel e Rete a Sinistra

Marcia delle donne e degli uomini scalzi

Genova. Parteciperanno anche Sel e Rete a sinistra alla “Marcia delle donne e degli uomini scalzi” che si terrà venerdì 11 settembre alle 17,00 in Piazza De Ferrari a Genova per manifestare solidarietà a tutti i migranti che abbandonano il loro Paese per fuggire da guerra e povertà.

“Saremo insieme all’Arci Liguria che ha promosso l’iniziativa e ai tanti militanti e semplici cittadini che pensano sia necessario un gesto di umanità – dichiara Angelo Chiaramonte, coordinatore regionale di Sel – perché non possiamo dirci civili se non riusciamo ad essere solidali e ad accogliere chi è vittima di brutalità e diseguaglianze”.

“Condividiamo gli obiettivi della manifestazione – aggiungono Azzolini e Gaggero di Rete a sinistra – e sosteniamo le richieste degli organizzatori: chiediamo che vengano creati corridoi umanitari, che sia data accoglienza degna e rispettosa, che vengano chiusi quei luoghi di concentrazione e detenzione dove vengono raccolti i migranti e che venga, invece, istituito un sistema unico di asilo in Europa”.

leggi anche
Marcia delle donne e degli uomini scalzi
Contro il razzismo
A Genova come a Venezia, marcia a piedi scalzi per i migranti: “E’ ora di scegliere da che parte stare”