Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo, da mezzanotte allerta 1 per temporali e forti piogge previsioni

Previsti rovesci anche intensi e raffiche di vento. Migliora da lunedì.

Più informazioni su

Genova. Dopo la preallerta meteo di ieri la Protezione Civile della Regione Liguria ha diramato lo stato di Allerta 1 dalla mezzanotte di oggi, sabato 12 alle 23.59 di domani, domenica.

Sono infatti in arrivo di rovesci e temporali per tutta la giornata di domani. Le previsioni segnalano una situazione in netto peggioramento.
Già da prime ore della notte peggioramento in rapida estensione da Centro-Ponente a Levante con probabili precipitazioni diffuse, e quantitativi di pioggia elevati, di intensità molto forte,anche con carattere d’intenso temporale forte e persistente.

Nella mattinata di lunedi successiva attenuazione dei fenomeni, ma ancora con perturbazioni.

Le previsioni di Arpal:

DOMANI, domenica 13 settembre 2015: Già dalle primissime ore della notte si avrà un peggioramento in rapida estensione dal Centro-Ponente a Levante. Saranno probabili precipitazioni diffuse con quantitativi elevati e d’intensità molto forte su tutta la regione. I fenomeni avranno anche carattere d’intenso temporale forte e persistente con quantitativi di pioggia localmente ingenti in particolare su BDE. Venti fino forti, accompagnati da raffiche di burrasca da Sud-Est a Levante e tra moderati e forti da Nord-Est. Mari in rapido aumento da Sud-Est fino molto mossi in particolare a Levante. Si consiglia di seguire con attenzione i prossimi aggiornamenti.

DOPODOMANI, lunedì 14 settembre 2015: Condizioni iniziali di tempo perturbato e instabile, con residui temporali forti e persistenti sul centro-Levante. Si attendono ancora quantitativi tra significativi e localmente elevati in particolare su BCE nella mattinata, con una successiva attenuazione dei fenomeni. Venti moderati o forti da Sud a Sud-Ovest (50 km/h) a tratti rafficati.

TENDENZA: Attenuazione dei fenomeni per martedì, seguita da una possibile aumento dell’instabilità per metà settimana.