Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavagnese a forza 4 sul Chieri; vincono anche Ligorna e RapalloBogliasco risultati

Quattro gol e una prestazione soddisfacente per i bianconeri di Dagnino; esordio vincente in casa anche per Ligorna e RapalloBogliasco, buon pari per il Sestri Levante

Una domenica nettamente positiva quella delle squadre genovesi in Serie D, con tre vittorie e un pareggio, che però, visto l’avversario vale moralmente qualcosa in più.

La Lavagnese distrugge il Chieri (4-0) con quattro gol che non ammettono repliche e vola in testa alla classifica. Una prestazione sontuosa per l’11 di Dagnino, che domina il campo in lungo e in largo già dai primi minuti. Al 13° il torinese Giacomoni colpisce al volto Croci e si prende il rosso diretto, indirizzando il match verso una netta preminenza lavagnese.

Ciònonostante il Chieri si dimostra ben organizzato e resiste facendo “quadrato” intorno alla propria porta fino al 42° quando Currarino, ben servito da Balestrero, insacca sotto misura.

Il raddoppio arriva poco dopo l’inizio della ripresa: al 50° è Croci che sfrutta un assist ricevuto da Galligani dopo una sgroppata sulla fascia. Passano appena tre minuti e Forte si trova al posto giusto al momento giusto e spiazza Bambino.

La Lavagnese rifiata e fa salire gli avversari, che provano una timida reazione, senza ottenere nulla, anzi Repetto al 77° cala il poker dopo una splendida azione personale. La partita è ormai chiusa, ma c’è tempo ancora per una traversa colpita da Cimmarusti da 30 metri poco prima del triplice fischio.

Esordio casalingo e vittoria anche per il RapalloBogliasco (1-0) che si dimostra cinico e spietato e sconfigge lo Sporting Bellinzago grazie al gol di Cintoi dopo appena 9 minuti di gioco. I rapallesi partono a spron battuto e chiudono nella propria metà campo i novaresi.

Il gol arriva dopo calcio d’angolo: Toledo riceve da Costantino e crossa un bel pallone a rientrare verso la porta di Lentini scavalcando tutta la difesa ospite. Sul secondo palo arriva puntuale il difensore che batte con l’interno destro superando il portiere ospite.

Dopo il gol il RapalloBogliasco rallenta il ritmo e lascia spazio ai gialloblu per riaffacciarsi nella metà campo avversaria. Poco prima della fine del tempo si infortuna Marasco che viene trasportato all’ospedale di Lavagna per accertamenti dopo un brutto colpo a una caviglia. Il Bellinzago ci prova con Montante che impegna Nava con un tiro basso e forte.

Il resto del match prosegue con i ragazzi di Soda che contengono gli avversari e andrebbero anche sul 2-0 se Sottovia non fosse colto in fuorigioco. Ottima prima in casa e primi tre punti in campionato.

Prima vittoria anche per il Ligorna (2-1) che nel derby ligure con il Vado ottiene tre punti preziosi.

A regalare la prima gioia in casa per i biancoazzurri di Mango è Held, acquisto dell’estate. L’attaccante al 30° è abile a rubare la palla al portiere Lucia, che pasticcia coi piedi, e insacca a porta vuota.

Il Vado pareggia alla mezzora grazie a Siciliano che gira di testa il cross di Cafferata. Poco dopo, però Caorsi vede il rosso e lascia i savonesi in dieci uomini. Il secondo gol arriva su tiro dal dischetto. Dopo un forcing continuato, Rasi colpisce con un braccio. L’arbitro vede e fischia. Dal dischetto è di nuovo Held che calcia e non fallisce il gol partita.

Il Sestri Levante torna dalla trasferta di Caronno con un punto che sa di vittoria, visto che i padroni di casa arrivavano da tre vittorie consecutive. La partita è difficile per entambe le compagini che si conoscono e si annullano a vicenda.