Quantcast
Barca da sogno

Il superyacht “Ice” arriva a Portofino

Yacht Ice

Portofino. Vacanze finite a Imperia per l’equipaggio dello yacht “Ice”, che è salpato per Il levante ligure e più precisamente per Santa Margherita Ligure e Portofino. Ammirato e fotografato da moltissimi bagnanti lo yacht “Ice” è stato uno degli argomenti più dibattuti quest’estate sotto l’ombrellone.

C’è chi sosteneva che lo yacht fosse di proprietà di un attore della storica serie tv “Dallas”, altri sostenevano che appartenesse a Sylvester “Rocky” Stallone. In realtà quel gioiello della nautica da diporto lungo 90 metri è di proprietà dell’oligarca russo Suleiman Kerimov, 49 anni, azionista di Gazprom.

Grande amico di Vladimir Putin era già proprietario della squadra di calcio dell’Anzhi che in pochi anni ha riempito di campioni o presunti tali: tra gli altri Eto’o erano arrivati dall’Inter (e il camerunense con 20 milioni l’anno di stipendio era diventato il giocatore all’epoca più pagato al mondo).

Sposato con tre figli è uno dei Paperoni più ricchi al mondo Kerimov però non è a bordo di quel “gioiello” del mare. Il miliardario (ha un patrimonio stimato da Forbes in 6,1 miliardi di dollari ndr) ha fatto le sue fortune come altri oligarchi improvvisamente emersi dal nulla dal crollo dell’ex Urss. Suo padre era un avvocato e la mamma lavorava in banca.

Lo yacht è stato realizzato nel 2005 e completato nei cantieri di Brema, in Germania. Fu di proprietà di Ernesto Bertarelli, il businessman italo svizzero e a capo del team dell’Americas Cup Alinghi.

Disegnato da Tim Heywood può aggiungere una velocità di 18 nodi. Tra i tanti “arredi” chic figura anche una lussuosa piscina. Lo scafo trasporta anche un Eurocopter EC-135 e nel 2006 ha vinto il premio “Superyacht of the Year” nell’ambito della rassegna World Superyacht Awards. Si dice infatti che lo scafo sia in vendita.

Gio Barbera

Più informazioni