Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ideal service (appalti Amt): 143 lavoratori in mobilità. Contestazione in Comune

Più informazioni su

Genova. Un cartello con su scritto “Comune + Amt = Ponzio Pilato”. “Vogliamo mangiare” e “Andiamo a mangiare a casa dell’assessore”, sono le urla proferite prima di allontanarsi spontaneamente. Questa la protesta in consiglio comunale dei 143 lavoratori dell’azienda Ideal Service (appalti trasporto pubblico Amt), che rischiano il posto di lavoro. Contestazione soprattutto per l’assessore ai Trasporti Anna Dagnino.

Il 9 settembre scorso i 143 lavoratori hanno ricevuto una lettera di mobilità a partire dal primo novembre 2015 perché è in corso una nuova gara per affidare il servizio di cui si occupa.

“Seguo la vicenda e incontro le delegazioni sindacali Ideal Service da molto tempo – dice l’assessore Dagnino – informazioni sulla gara non ce ne sono ancora, la procedura di gara non si è ancora conclusa, è in corso la verifica della congruità dell’offerta dell’azienda arrivata prima in graduatoria, ma la gara è ancora aperta e deve seguire i tempi della Stazione unica appaltante. L’amministrazione Doria sta seguendo con attenzione l’individuazione di un percorso di partecipazione con i lavoratori dotati dei titoli idonei in modo che una parte di loro possa prendere parte alla selezione dei nuovi autisti Amt programmata”.