Genova, arrestati gli autori del pestaggio sul bus: potrebbe cadere il movente omofobo - Genova 24
In piazza caricamento

Genova, arrestati gli autori del pestaggio sul bus: potrebbe cadere il movente omofobo

Gli arrestati sono 3 giovani del ponente genovese, uno dei quali minorenne all’epoca del fatto. Denunciate anche due ragazze che facevano parte del gruppo

Genova. I carabinieri della Compagnia Genova Centro hanno arrestato, tra sabato e domenica, a Milano e a Genova, gli autori del pestaggio omofobo avvenuto la notte del 14 luglio a bordo di autobus al capolinea di piazza Caricamento.

Il 45enne aggredito, che viaggiava in compagnia di un amico, si era recato in ospedale dopo 7 giorni e subito ricoverato per le gravi condizioni riscontrate.

Gli arrestati sono 3 giovani del ponente genovese, uno dei quali minorenne all’epoca del fatto, mentre sono state denunciate anche due ragazze che facevano parte del gruppo. Il reato contestato è “tentato omicidio”.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi dalle autorità giudiziarie ordinaria e minorile dopo un’accurata e serrata indagine svolta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Genova Centro, che ha consentito di identificare i responsabili.

Secondo quanto affermato da uno degli arrestati, però, potrebbe cadere il movente omofobo, ma all’origine del pestaggio ci sarebbe un complimento a una delle due giovani donne del gruppo.

Era stata una frase riportata dalla vittima a far sorgere il dubbio che si trattasse di un’aggressione a sfondo omofobo: l’uomo, rincasato subito dopo il pestaggio, aveva infatti detto alla fidanzata che prima di venir picchiato dal branco era stato affrontato da una delle due ragazze che gli avrebbe detto: “non guardare il mio ragazzo, ma che sei gay?”.

I giovani arrestati sono tutti studenti genovesi e hanno alle spalle famiglie solide. I carabinieri sono riusciti a individuare prima una delle ragazze e da lei hanno stretto il cerchio sul resto del gruppo. Uno di loro è stato preso a Milano dove era andato in discoteca.

 

leggi anche
autobus bus amt 1
Politica
Pestaggio sul bus, Alternativa Tricolore: “Clima di violenza, ma non discriminazione sessuale”
autobus bus amt 1
Le indagini
Picchiato perché ritenuto gay, testimone: “Erano in sei”. A breve l’interrogatorio dell’autista del bus
A Genova manifestazione sugli autobus contro l'omofobia
#noomofobia
Picchiato perché ritenuto gay, la comunità LGBT sale sul bus: “Fulmine a ciel sereno ma città è dalla nostra parte”
galliera ospedale corsia
L'attesa
Pestaggio omofobo a Genova, il 40 enne migliora: “Presto potrebbe essere trasferito in struttura riabilitativa”
autobus bus amt 1
Parla un amico
Pestaggio omofobo a Genova, un amico della vittima: “Spero che le istituzioni intervengano davvero”
via turati caricamento, piazza cavour
Solidarietà da genova
Massacrato sul bus perché presunto gay, la solidarietà di Genova: “Questo è luogo di tutela dei diritti”
cronaca
A caricamento
Pestaggio sul bus a Caricamento, attenuate le accuse: lesioni aggravate e non tentato omicidio
A Genova manifestazione sugli autobus contro l'omofobia
Nuovo caso
Nuova aggressione a Genova. Arcigay: “Serve legge contro omofobia”
cronaca
La sentenza
Pestaggio bus a Caricamento, 4 anni e 4 mesi ai due aggressori. Autista a processo per favoreggiamento
cronaca
Caricamento
Aveva assistito al pestaggio di un giovane senza denunciare l’accaduto, autista Amt verso la messa alla prova