Quantcast
Genova

Genova, ferì al collo commerciante in piazza Dante: condannato a 8 anni

Genova. Lo scorso aprile ferì con un coccio di bottiglia un commerciante che non voleva farlo entrare nel suo laser game. Per quell’aggressione in piazza Dante un 26enne di nazionalità marocchina oggi è stato condannato a otto anni e 20 giorni per tentato omicidio.

Il proprietario, un albanese di 33 anni, stava chiudendo il negozio quando fu avvicinato dal marocchino che prima gli chiese una sigaretta e poi lo colpì con la bottiglia per due volte al collo.

A dare l’allarme erano stati alcuni passanti. Sul posto erano intervenute le volanti che avevano bloccato e arrestato il nordafricano.

leggi anche
  • Arrestato
    Piazza Dante, non lo fa entrare al laser-game e lui lo accoltella alla gola con un coccio di bottiglia