Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa e Samp sempre più vicini alla gestione del Ferraris

Genova. Genoa e Sampdoria vicini alla gestione diretta dello Stadio Luigi Ferraris. Nonostante il debito di 400 mila euro accumulato nei confronti del Consorzio Stadium (e di conseguenza nei confronti del Comune di Genova), le due società sarebbero pronte a rilevare la gestione.

Lo ha detto l’assessore allo Sport Pino Boero parlando in commissione comunale. Il contenzioso tra Stadium e le due società ha avuto ripercussioni nei confronti del Comune, che chiederà il saldo degli affitti non appena saranno cambiati i referenti. La nuova società si chiamerà Luigi Ferraris srl e sarà partecipata in via paritetica da Genoa e Sampdoria.

C’è l’assenso del Comune a consentire l’uso da parte della società delle strutture esistenti nello stadio per attività commerciali. Prevista una proroga della concessione per una durata commisurata al progetto di riqualificazione dello stadio e di estensione della concessione a Villa Piantelli, edificio storico accanto all’impianto sportivo.

Intanto, però, continuano i disagi per i giornalisti che allo stadio vanno per raccontare le partite: lo scorso lunedì dopo Sampdoria-Bologna, stillicidio di gocce d’acqua in zona mista, che ha costretto qualche collega a prestare più attenzione del dovuto agli apparecchi elettronici (a partire dalle telecamere) durante le interviste.