Scarsa manutenzione

Fognature in crisi col nubifragio, Lauro accusa Mediterranea delle Acque

Maltempo a Genova 9 ottobre 2014

Genova. Mediterranea delle Acque negligente sulla manutenzione della rete fognaria che nel corso dell’ultimo nubifragio è andata in crisi allagando alcuni negozi. Lo ha detto Lilli Lauro (Pdl) in un’interrogazione in consiglio comunale, chiedendo notizie sul piano di manutenzione straordinaria dei tombini in città.

L’assessore alle Manutenzioni Gianni Crivello risponde: «Sicuramente occorre migliorare la pulizia dei chiusini e anche l’efficacia del lavoro dei soggetti che la devono garantire. Abbiamo circa  77 mila caditoie e, in questi anni, abbiamo investito circa un milione e mezzo di euro, più la quota prevista da parte di Aster per il contratto si servizio. È una rete in sofferenza e c’è ancora moltissimo da fare; spero che potremo fare investimenti in tal senso anche nel 2016».

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.