Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiocco azzurro all’Acquario di Genova, benvenuto al primo lamantino italiano fotogallery

Assieme a lui anche un piccolo delfino e un cucciolo di squalo zebra

Genova. Pesa già alcune decine di chili eppure è solo un neonato. Il vero record del cucciolo di lamantino nato pochi giorni fa è però quello di essere il primo della sua specie a venire alla luce in Italia.

All'acquario di Genova è nato un cucciolo di lamantino

Un evento: partorito da mamma Rynke intorno alle ore 7.45 del mattino dello scorso 10 settembre, il piccolo, un maschio, al momento della nascita pesava 23 kg ed era lungo circa 1 metro. La nascita riveste una particolare importanza dal punto di vista scientifico e divulgativo: l’Acquario di Genova è infatti la sola struttura in Italia e una delle 10 in Europa a mantenere questa specie, in grave pericolo di estinzione, e una delle 5 in cui sia avvenuta una nascita. Mamma e piccolo sono già visibili al pubblico nelle ore diurne nella vasca dedicata a questi mammiferi acquatici.

Ma non è l’unica novità all’Acquario. A cominciare dal piccolo delfino, anche lui maschio, nato lo scorso 20 agosto alle ore 2.15 circa da mamma Luna per un peso di 20,6 kg e una lunghezza di 118 centimetri. Ad un anno circa di distanza dalla nascita di Goccia, il pubblico può nuovamente ammirare nella nursery del Padiglione Cetacei, una mamma delfina con il suo piccolo.

La struttura presenta inoltre una giovane femmina di squalo zebra (Stegostoma fasciatum), nata il 22 settembre 2014 e inserita nei giorni scorsi nella vasca della laguna tropicale, una volta raggiunte età e dimensioni adeguate, rispettivamente un anno, 7,5 kg di peso e 1,20 metri di lunghezza.

I tre nuovi arrivati completano un vero e proprio percorso cuccioli che offre al pubblico di poter conoscere e seguire la crescita dei piccoli di molte specie tra cui pinguini di Magellano (Spheniscus magellanicus), pesce pagliaccio (Amphiprion ocellaris), pesce cardinale (Pterapogon kauderni), tartaruga palustre ligure (Emys orbicularis ingauna), testuggine aracnoide del Madagascar (Pyxis arachnoides), gattucci (Scyliorhinus canicula) e razze stellate (Raja asterias) del Mar Mediterraneo, cavallucci marini panciuti (Hippocampus abdominalis), meduse, coralli e molti altri.

A presentare i nuovi arrivati sono intervenuti oggi Donatella Bianchi, Presidente WWF Italia, Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, Marco Doria, Sindaco di Genova, il Presidente e Amministratore Delegato di Costa Edutainment SpA, Giuseppe Costa, il Direttore Scientifico e dei Servizi Veterinari di Costa Edutainment, Claudia Gili.