Quantcast
Niente acqua

Emergenza idrica a Casarza Ligure, 6 mila persone ancora senza acqua: arrivano i primi esposti

I tecnici lavorano a un allacciamento dell'acquedotto casarzese a quello di via Sara a Sestri Levante

Casarza ligure

Casarza Ligure. I cittadini di Casarza Ligure e di alcune località di Sestri Levante sono ancora senza acqua, quindi sono arrivati i primi esposti in procura a Genova per l’emergenza idrica, che coinvolge in totale circa 6 mila persone.

Gli esposti sono stati presentati per via dell’inquinamento delle falde acquifere da idrocarburi causato da un’autocisterna in un incidente in A12.

Il procuratore capo Michele Di Lecce deve valutare se vi siano elementi per affidare le indagini al gruppo specializzato in materia ambientale.

Nel frattempo, mentre i tecnici lavorano a un allacciamento dell’acquedotto casarzese a quello di via Sara a Sestri Levante, anche l’amministrazione comunale di Casarza ha dato incarico ad uno studio legale di prendere tutte le iniziative del caso per tutelare i cittadini e le imprese che stanno subendo danni dal divieto di usare l’acqua potabile e che sono ancora riforniti da autobotti.

Le forze politiche di minoranza di Casarza, invece, hanno chiesto la convocazione di un Consiglio comunale sul caso.

Più informazioni
leggi anche
Casarza ligure
A secco
Emergenza acqua a Casarza Ligure, la Asl 4: “Breve esposizione, esclusi problemi di salute”
Casarza ligure
A secco
Ancora emergenza acqua a Casarza Ligure, sindaco Stagnaro: “Aspettiamo le ultime analisi”
Casarza ligure
Il provvedimento
Casarza Ligure, il Comune avverte: “vietato l’uso dell’acqua”