Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Depuratore a Chiavari, M5S: “Scelta miope e assurda

Più informazioni su

Chiavari. Diciamolo con franchezza, e senza tema di smentita: la Città Metropolitana danneggia il Tigullio continuando a sostenere il progetto di un mega depuratore comprensoriale. Una scelta assurda, portata avanti con miope pervicacia e – temiamo – per interessi che nulla hanno a che vedere con quelli dei cittadini.

Dopo l’assurdo progetto di Colmata alla foce del fiume Entella, ad essere cambiata è solo la location: sarà la Colmata di Chiavari, in piazza dell’Umanità. Noi, come MoVimento 5 Stelle, continueremo la nostra battaglia contro il depuratore unico, vera e propria bomba ecologica sul mare, sostenendo la necessità di due depuratori separati per il territorio di Chiavari-Lavagna ed entroterra e un altro per Sestri Levante e val Petronio.

Sarà pure il cambiato il colore politico in Regione, ma da queste parti nessuno se n’è accorto e su piazza De Ferrari continua a sventolare alta la bandiera di Iren-Pd, il partito degli interessi di pochi ai danni di molti.

Sorprende l’atteggiamento del sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, anche assessore della Città Metropolitana, che ora si straccia le vesti, in giusto rispetto verso la sua cittadinanza.

Sorprende perché lo ricordiamo per lungo tempo a braccetto con la madrina morale di questa opera, ex-assessore all’Ambiente e candidata alla presidenza della Regione Liguria, Raffaella Paita. In segno reale di rispetto verso la sua cittadinanza, accetteremo, oltre alle sue dimissioni da assessore della Città Metropolitana, anche quelle da Sindaco di Chiavari. I portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria e nelle istituzioni locali, con tutti gli attivisti di Chiavari, si batteranno per contrastare l’opera del Depuratore Unico.

Gabriele Pisani, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria