Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Davide Cavalletti e Laura Ursillo i più veloci a percorrere la “Salita alla Guardia” foto

Successo per l'ottava edizione della gara podistica: in 242 al traguardo

Ceranesi. Consueto successo per la “Salita alla Guardia”, la cui ottava edizione si è svolta ieri, domenica 27 settembre. La manifestazione podistica, organizzata dalla Cambiaso Risso Running Team Genova e patrocinata dal Comune di Ceranesi, è stata portata a termine da ben 242 atleti.

Il percorso, lungo 6,58 km, è scattato dalla località Gaiazza, per snodarsi nel verde tracciato dell’ex guidovia ed arrivare nel piazzale del Santuario della Madonna della Guardia dopo aver effettuato un dislivello positivo di 495 metri.

Alle ore 9 è partito un gruppo di camminatori; alle 9,30 i podisti. La gara era valida anche come prova del circuito Gran Prix Uisp.

Le caratteristiche che rendono unica questa corsa sono la bellezza del suo percorso e la possibilità per agonisti e amatori, camminatori e amanti dello sport all’aria aperta, di immergersi nella natura del monte Figogna. La salita, non troppo impegnativa nella prima parte, permette di scoprire ed ammirare la vecchie strutture della guidovia, attraversando le due piccole gallerie, per poi arrivare di fronte alla cappella dell’Apparizione e affrontare gli ultimi impegnativi 500 metri di salita di ciottolato, affrontata quotidianamente dai pellegrini che giungono al Santuario.

La vittoria è andata a Davide Cavalletti, classe 1986, portacolori della Delta Spedizioni; ha preceduto di 19″ Gabriele Poggi e di 1’24” Diego Picollo.

In campo femminile, tra le 39 partecipanti, successo di Laura Ursillo, classe 1982, della Delta Spezioni, in 38’04”; seconda Valentina Martorella (Frecce Zena) in 38’15”, terza Gioacchina Di Vincenzo (Maratoneti Genovesi) in 38’42”.

I primi 50 al traguardo:
1° Davide Cavalletti (Delta Spedizioni) 28’02”
2° Gabriele Poggi (Cambiaso Risso Running Team) 28’21”
3° Diego Picollo (Maratoneti Genovesi) 29’26”
4° Alfredo Cavallero (Delta Spedizioni) 29’37”
5° Silvano Repetto (Podistica Valpolcevera) 30’25”
6° Hicham El Jaoui (GAU) 30’56”
7° Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team) 31’42”
8° Stefano Ferrari (Carlo Galimberti Vigili del Fuoco) 31’45”
9° Massimo Caroleo (Maratoneti Genovesi) 31’49”
10° Luciano Giancardi (libero) 32’01”
11° Roberto Parodi (Atletica Valle Scrivia) 32’12”
12° Paolo Sergio Tavella (GSC Sant’Olcese) 32’31”
13° Giovanni Tornielli (Podistica Peralto) 32’45”
14° Marco Mantovani (GAU) 32’52”
15° Fabio Ientile (Podistica Valpolcevera) 32’53”
16° Francesco Mortola (Maratoneti Genovesi) 33’05”
17° Marco Parodi (Emozioni Sport Team) 33’19”
18° Danilo Piga (Podistica Peralto) 33’29”
19° Andrea Rattazzi (Maratoneti Genovesi) 33’31”
20° Giacomo Rizzi (Atletica Entella Running) 33’34”
21° Andrea Sulis (Podistica Valpolcevera) 33’44”
22° Andrea Giorgianni (Delta Spedizioni) 33’50”
23° Michele Mancino (Cambiaso Risso Running Team) 34’10”
24° Massimo Cavanna (Maratoneti Genovesi) 34’11”
25° Giuliano Agostino (Delta Spedizioni) 34’26”
26° Ernesto Calenda (Maratoneti Genovesi) 34’29”
27° Marco Casot (GSC Sant’Olcese) 34’56”
28° Enrico Vaccari (Atletica Universale Don Bosco) 35’19”
29° Maurizio Ascanio (Cambiaso Risso Running Team) 35’24”
30° Roberto Guasti (Cambiaso Risso Running Team) 35’30”
31° Gianluca Tedone (Delta Spedizioni) 35’36”
32° Mauro Giusquiami (libero) 35’46”
33° Giovanni Tanda (Maratoneti Genovesi) 35’53”
34° Danilo Montarsolo (Podistica Valpolcevera) 35’56”
35° Massimo Delfino (Podistica Peralto) 35’59”
36° Luigi Astorri (Atletica Valle Scrivia) 36’02”
37° Davide Cavalli (GAU) 36’04”
38° Lorenzo Conterno (Cambiaso Risso Running Team) 36’08”
39° Giuliano Lagomarsino (Frecce Zena) 36’12”
40° Massimiliano Montaldo (Podistica Valpolcevera) 36’21”
41° Pasquale Sorrentino (Maratoneti Genovesi) 36’27”
42° Matteo Asborno (Cambiaso Risso Running Team) 36’33”
43° Roberto Canepa (Podistica Peralto) 36’44”
44° Alessandro Rivosecchi (Atletica Valle Scrivia) 36’46”
45° Renato Augurati (GSC Sant’Olcese) 36’55”
46° Fabrizio Oliva (Uisp Genova) 36’57”
47° Sirio Dettori (Atletica Due Perle) 36’59”
48° Flavio Manganello (Maratoneti Genovesi) 37’00”
49° Michel Pestarino (Podistica Peralto) 37’09”
50° Gianfranco Colarusso (Maratoneti Genovesi) 37’32”

Nelle singole categorie anagrafiche maschili hanno primeggiato Hicham El Jaoui (0-34 anni), Silvano Repetto (35-39), Alfredo Cavallero (40-44), Stefano Ferrari (45-49), Massimo Delfino (50-54), Giuliano Agostino (55-59), Ernesto Calenda (60-64), Giovannino Mocci (Maratoneti Genovesi, 39’58”, 65 e oltre).

In quelle femminili successi di Giorgia Bruzzone (Frecce Zena, 39’05”, 0-34 anni), Liliana Paganini (Città di Genova, 40’39”, 35-39), Chiara Maria Poli (Genoa Atletica, 40’54”, 40-44), Nicoletta Reghitto (Atletica Valle Scrivia, 42’48”, 45-49), Luisa Meirana (Podistica Valpolcevera, 43’51”, 50-54), Rita Torre (Maratoneti Genovesi, 40’00”, 55-59), Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team, 39’25”, 60-64), Giovanna Moi (Delta Spedizioni, 45’13”, 65 e oltre).

Nelle foto: la partenza e i due vincitori.