Quantcast

Lettera al direttore

Da Santa nel cuore interpellanza sulla Società Progetto Santa Margherita

Questa mattina alle ore 11.15 il gruppo Insieme Santa nel Cuore ha protocollato, fra le altre, anche un’interpellanza avente ad oggetto la Commissione di controllo della Società Progetto Santa Margherita S.r.l..
Di seguito il testo integrale.

Interpellanza

Oggetto: Società Progetto Santa Margherita S.r.l..

I sottoscritti Consiglieri di minoranza, visto quanto disposto dall’art. 45 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, che tratta l’istituto dell’Interpellanza, con la presente avanzano la seguente richiesta.

Premesso che

– in data 17/12/2014, con atto n. 88, veniva nominata dal Sindaco la Commissione di Controllo della Società Progetto Santa Margherita S.r.l., con l’attribuzione delle cariche di Presidente e Vicepresidente;
– ai sensi dell’art. 5 delle Modalità di funzionamento della citata Commissione, approvate con Delibera G.C. n. 80 del 14/03/2008 è previsto che la stessa si riunisca, in via ordinaria, almeno una volta ogni 4 mesi;
– non essendo mai giunta alcuna convocazione, per ben due quadrimestri, in data 13/08/2015 il rappresentante del Comune scelto su indicazione dei gruppi di minoranza richiedeva al Presidente della Commissione lumi sulla convocazione;
– lo stesso rispondeva che avrebbe provveduto non appena rientrato dalla ferie;
CONSIDERATO CHE
– La Commissione di Controllo deve svolgere i compiti indicati dall’art. 13 dello Statuto in ottemperanza ai principi di buon andamento della pubblica amministrazione;
– la mancata convocazione per ben due quadrimestri ne vanifica completamente la funzione e l’utilità;
– nonostante la sollecitazione da parte del membro rappresentativo della minoranza Avv. Enrico Donati, il Presidente nominato dalla maggioranza, alla data odierna, ancora non ha provveduto ad alcuna convocazione;
SI CHIEDE
Di conoscere, pertanto, quale sia la reale funzione della detta Commissione di Controllo, la sua utilità e la considerazione che l’attuale Amministrazione comunale ha della necessità della stessa e quali provvedimenti il Sindaco voglia adottare nei confronti del Presidente, vista l’inerzia fin qui dimostrata.

Sempre questa mattina con un tempismo quantomeno discutibile, intorno alle 11.30 (dopo aver protocollato la succitata interpellanza) giungeva al rappresentante della minoranza la (a nostro modo di vedere) tardiva convocazione della Commissione.

Ai posteri l’ardua sentenza.
Felici di aver raggiunto, quantomeno, lo scopo.
Sulle modalità, ci venga concesso di stendere un velo pietoso.