Quantcast
Vela

Da Rapallo al mondo, la regata Bart’s Bash alla ricerca del Guinnes

barth's bash vela rapallo

Partirà il 20 settembre, con il Circolo Nautico Rapallo che aderisce e la organizza nella città rivierasca, ed in contemporanea in tutto il mondo, la ormai celebre regata Bart’s Bash.

Un vero e proprio evento globale che coinvolge 70 paesi nel mondo 700 circoli nautici e migliaia di appassioni di vela. Una regata unica, ideata in memoria di Andrew “Bart” Simpson scomparso nel 2013 durante la l’America’s Cup a soli 36 anni. La regata velica servirà, anche per la raccolta fondi della fondazione che porta il suo nome.

Questa seconda edizione si propone di battere il proprio record ed entrare nel Guinnes dei Primati, facendo regatare i velisti di tutto il mondo contemporaneamente e stilando quindi una unica classifica con la compensazione dei tempi effettuati. Il direttore Tecnico del circolo nautico Rapallo Marco Cimarosti dice: “Siamo ancora una volta eccitati nell’organizzare questa regata, peraltro sotto la regia dell’organizzazione inglese, ed orgogliosi per aver inscritto l’anno scorso proprio il nome di due nostri atleti ai primi posti nel Guinnes dei Primati tra più di 36.000 velisti, con i nostri Riccardo Macchiavello al primo posto, Andrea Costa al quarto posto e Marco Antonini all’ottavo posto”.

Per l’iscrizione è necessario compilare un modulo apposito (www.circolonauticorapallo.it) uno per partecipante (non uno per barca), indicando se skipper o equipaggio. Sarà cura del CNR trasferire l’scrizione sul sito inglese, da cui i partecipanti riceveranno conferma direttamente.