Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comune di Genova: 2 milioni per politiche sociali ed educative

Genova. La giunta comunale, per iniziativa dell’assessore Francesco Miceli, ha approvato questa mattina la proposta al consiglio comunale per una variazione di bilancio ai documenti previsionali e programmatici 2015-2017.

Il provvedimento consente all’amministrazione comunale di destinare maggiori risorse – in tutto 2 milioni e 156 mila euro – alle politiche sociali, alle politiche educative e allo sviluppo economico.

La variazione si basa sui risparmi di spesa realizzati su interessi mutui (1.137.508 euro) e minori uscite per il personale (1.018.525 euro).

Le risorse disponibili saranno impiegate in politiche sociali (1.058.156 euro per assistenze economiche, trasporto disabili, servizi diurni per minori e interventi di prevenzione al disagio), politiche educative (874.877 euro per cedole libri gratuiti per la scuola primaria, servizi di sostegno e specialistici rivolti ad alunni disabili, ristorazione) e sviluppo economico (223.000 per inserimenti lavorativi di soggetti disagiati e borse lavoro).