Quantcast
Inquinamento

Campo Ligure, sversamenti nel torrente Stura: blitz delle forze dell’ordine

Macchie sospette: arrivavano da un'area industriale

torrente stura inquinamento

Campo Ligure. Una zona sottoposta a vincolo idrogeologico e macchie sospette, segnalate dagli abitanti. E’ scattato nelle scorse ore il blitz degli agenti del nucleo ambientale di polizia giudiziaria della polizia metropolitana di Genova e della polizia locale, che ha portato alla segnalazione di tre persone.

E’ accaduto in località Maddalena, nel punto in cui il rio Luzza confluisce nel torrente Stura. Gli agenti hanno risalito il rio Luzza fino ad arrivare alla fonte dello sversamento, ancora in corso. Qui un’impresa stava perforando il terreno all’interno di un’area industriale sulle sponde del corso d’acqua.

Il sito è stato messo in sicurezza, i lavori sospesi. In attesa che si realizzino altri interventi di bonifica sono stati rimossi e messi in sicurezza circa 18 metri cubi di materiale. Alcuni campioni di acqua e del substrato del rio sono stati inviati ad Arpal per le analisi di laboratorio. A finire nei guai sono stati il proprietario del terreno e i responsabili dell’impresa esecutrice dei lavori.

Più informazioni
leggi anche
Discarica abusiva
Scoperti
Il materiale di scavo finiva in una discarica abusiva: tre denunce a Campo Ligure