Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Belsito: la Camera dei deputati si costituisce parte civile

Genova. La Camera dei deputati (oltre al Senato) si costituisce parte civile nel processo che vede imputati Umberto Bossi e il genovese Francesco Belsito (all’epoca segretario e tesoriere della Lega Nord) oltre ai revisori dei conti del partito per truffa aggravata ai danni dello Stato su circa 40 milioni di rimborsi elettorali.

Il gup di Genova aveva chiesto di pronunciarsi in merito in vista dell’udienza del 23 settembre. Il Senato aveva già assunto la decisione incaricando l’avvocatura dello Stato.

La vicenda riguarda l’irregolare rendiconto per gli anni 2008-2010. Per i cinque imputati (oltre a Bossi e Belsito i revisori Stefano Aldovisi, Diego Sanavio e Antonio Turci) era stato chiesto il rinvio a giudizio nel febbraio scorso dal pm genovese Paola Calleri, che aveva ereditato il procedimento dalla procura di Milano che l’aveva trasferito per competenza territoriale. Rinvio a giudizio deciso poi il 21 maggio scorso dal Gup Massimo Cusatti che ha fissato l’inizio del processo appunto per il 23 settembre.