Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aon Open Challenger: semifinali Ramos-Cecchinato e Almagro-Haase fotogallery

In doppio finale Italia contro Argentina

Genova. È giunto alle battute conclusive l’Aon Open Challenger “Memorial Giorgio Messina”, in corso di svolgimento sui campi in terra rossa di Valletta Cambiaso a Genova dove oggi si sono disputati i quarti di finale del singolare e le semifinali del doppio.

Promosso alla semifinale lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, testa di serie numero 1 del torneo, che ha battuto con un doppio 6/4 l’italiano Salvatore Caruso, talento emergente del tennis azzurro.

“Sono contento della vittoria – spiega Ramos -. Il mio avversario è stato bravo. Non ho giocato con la mia solita continuità e devo migliorare su questo aspetto per la semifinale: devo essere più costante. Un giudizio sul torneo di Genova? E’ il terzo anno che vengo a giocare qui, è organizzato davvero bene e con giocatori di livello”.

Insieme a lui tra i magnifici quattro anche lo spagnolo Nicolas Almagro, stella del torneo e già numero 9 del mondo che ha eliminato Brkic senza problemi: un doppio 6/2 ed ecco il pass per la semifinale. Una vittoria senza faticare per Almagro che fino a questo momento non ha concesso un solo set ai suoi avversari: Satral, Eremin e ora Brkic.

Sorride anche la testa di serie numero 5 Marco Cecchinato, che ha battuto Filippo Volandri. Il livornese si è dovuto ritirare per un problema fisico nel set: Cecchinato era avanti 1 set a 0 e 2/1. Domani affronterà Ramos-Vinolas.

In un’altra giornata priva di terzi set (anche ieri tutti gli incontri di singolare erano terminati 2 a 0), la sfida più equilibrata si è vista in serata, con un convincente Robin Haase capace di regolare il temuto Golubev.

Nel torneo di doppio Duran e Zeballos hanno liquidato i tedeschi Kretschmer e Satschko, che hanno resistito un set. La coppia italiana composta da Arnaboldi e Giannessi ha avuto la meglio sugli altri azzurri Caruso e Giacalone.

La finale di domenica 13 settembre è stata anticipata alle ore 11. La decisione è stata presa alla luce delle condizioni meteo annunciate per la giornata.

Il programma di domani, sabato 12, prevede alle ore 15 la finale di doppio tra gli Arnaboldi/Giannessi e la coppia sudamericana formata da Duran e Zeballos. La prima semifinale del singolo tra Ramos e Cecchinato si giocherà non prima delle 17. A seguire andrà in scena la seconda semifinale tra Almagro e Haase.

I risultati del singolare (quarti di finale):
Ramos-Vinolas Albert (ESP, 58, 1) b. Caruso Salvatore (ITA, 218) 6/4 6/4
Cecchinato Marco (ITA, 106, 5) b. Volandri Filippo (ITA, 175) 6/3 2/1 rit.
Almagro Nicolas (ESP, 114, 7) b. Brkic Tomislav (BIH, 261) 6/2 6/2
Haase Robin (NED, 79, 2) b. Golubev Andrey (KAZ, 160) 6/3 7/6

Il risultati del doppio (semifinali):
Duran Guillermo (ARG) / Zeballos Horacio (ARG) (4) b. Kretschmer Gero (GER) / Satschko Alexander (GER) 7/5 6/0
Arnaboldi Andrea (ITA) / Giannessi Alessandro (ITA) b. Caruso Salvatore (ITA) / Giacalone Omar (ITA) 7/6 6/2