Quantcast
Sangue blu

Una principessa thailandese in visita all’Acquario di Genova

Visitatrice speciale oggi per l’Acquario di Genova, che ha accolto la principessa Sirivannavari Nariratana, nipote del re della Thailandia Bhumibol Adulyadej.

La principessa ha potuto assistere alla sessione dei delfini nel nuovo Padiglione Cetacei e ha proseguito la visita nel resto del percorso, dal Padiglione
della Biodiversità, con la vasca tattile e l’area tropicale, all’area delle grandi vasche dove sono ospitati lamantini, squali, foche e pinguini.

Durante la sua giornata genovese la principessa thailandese ha potuto gustare la cucina ligure in un ristorante del centro storico, vicino a Via Garibaldi della quale ha potuto ammirare i palazzi. La principessa, che ha fatto tappa a Genova dopo aver visitato l’Expo a Milano e Torino, ha quindi fatto una puntata in riviera a Portofino.

“A giugno, a Genova, abbiamo ricordato il re thailandese, Rama V che, nel 1907, visitò la città per conoscere architetti e imprenditori che lavoravano a Bangkok”, ha spiegato il console generale di Thailandia a Genova, Franco Novi, sottolineando che l’evento ha avuto “forte eco in Thailandia” e che questo ha contribuito a rendere possibile questa tappa genovese.