Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rowing Club Genovese e Speranza Pra’ alla Coupe de la Jeunesse

Genova. Ieri la regata dell’Otto femminile; oggi entra nel vivo la Coupe de la Jeunesse, appuntamento internazionale riservato alla categoria Junior.

A Szeged, in Ungheria, la Liguria è ampiamente rappresentata da quattro vogatori del Rowing Club Genovese e uno dello Speranza Pra’.

Tutto questo grazie agli ottimi risultati conseguiti a livello stagionale e soprattutto in occasione delle selezioni stagionali di Piediluco.

Per loro, quindi, la possibilità di vestire per la prima volta la maglia azzurra e dare il loro contributo per l’obiettivo della Federazione di portare ancora una volta a casa questo trofeo.

Nel quattro di coppia tocca a Giacomo Costa e Michele Rebuffo, entrambi per il Rowing Club Genovese, competere assieme a Matteo Spreafico (Varese) e Alessandro Ramoni (Gavirate). L’otto vedrà invece protagonisti Alberto Tanghetti (Rowing Club Genovese) e Matteo Varacca (Speranza Pra’).

Al via un equipaggio intersocietario caratterizzato dalla presenza di vogatori di VVF Tomei, Posillipo, Gavirate, RYCC Savoia e Varese. Sofia Tanghetti, neocampionessa d’Italia con i colori del Rowing Club Genovese nel doppio Ragazze, affronta il quattro di coppia assieme a Isabella Mondini (C Gavirate), Silvia Crosio (Cus Torino) e Arianna Bini (Gavirate).

Quattro atleti, ma anche due tecnici per il Rowing data anche la presenza a Szeged di Giulio Basso e Claudio Bozzano. A contribuire alla crescita di Varacca, invece, i praesi Maurizio Capocci e Giancarlo Paravidino.

Il programma prevede due giornate di confronti con finali nel pomeriggio di oggi e nella tarda mattinata di domani.