Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, approvato il Rendiconto 2014: favorevoli la maggioranza di centrodestra e il Pd foto

Liguria. Il consiglio regionale ha approvato con 24 voti a favore (maggioranza di centro destra e Pd), 7 voti contrari (Movimento 5 Stelle e Rete a sinistra) il Rendiconto 2014.

vaccarezza

“Oggi era un passaggio tecnico, cioè votavamo il rendiconto della gestione 2014, quindi non abbiamo espresso nessun giudizio politico perché è evidente che in quel documento ci siano numeri e scelte che non condividiamo, come non le hanno condivise i liguri che hanno scelto di cambiare”. Ha dichiarato Angelo Vaccarezza (FI), intervenuto come relatore di maggioranza.

“Oggi finisce definitivamente la gestione Burlando e incomincia quella Toti – ha concluso – Oggi ‘Ottobre Rosso’ va in cantiere e viene demolito, mentre viene varata una caravella azzurra che per i prossimi 5 anni governerà in maniera diversa la Liguria”.

Sull’argomento non poteva mancare l’intervento dell’ex assessore al Bilancio e ora consigliere di minoranza del Pd, Pippo Rossetti. “L’atto dovuto consente alla nuova giunta di operare – ha detto – Noi siamo convinti di aver fatto un buon lavoro, che non ci siano né spese incontrollate, né buchi, come via via attestano la Corte dei Conti, il ministero dell’Economia e Standard & Poor’s”.

L’esponente del Pd ha precisato che l’accordo con la maggioranza da parte del Pd non c’è. “Noi vigileremo perché abbiamo a cuore l’interesse della Liguria, quindi quando la maggioranza opererà bene ci troverà, anche se temiamo che i primi atti siano di non intervento visto che non abbiamo ancora sentito nulla – ha concluso – la nostra sarà un’pposizione ferma e propositiva”.