Quantcast
Il compleanno

Rapallo, Celestina Gardella compie 104 anni: “L’anno prossimo festeggio ancora di più”

Rapallo. Non tutti, anzi quasi nessuno può dire di essere arrivato a spegnere la centoquattresima candelina di compleanno, ma Celestina Gardella ha raggiunto oggi questo traguardo.

“Il prossimo anno festeggio ancora di più”, ha detto ad amici e parenti durante la festa organizzata ieri in suo onore. Una vita impegnata, ricca di esperienze, di viaggi, di interessi e di affetto, che le hanno consentito di arrivare a superare i cento anni in piena autonomia e con la mente sempre lucida.

Nata il 24 agosto del 1911 a Corsiglia, nel comune di Neirone, Celestina iniziò a lavorare a Genova per l’ambasciatore del Cile e poi con quella famiglia si trasferì nel paese Sudamericano, dove conobbe il futuro marito Mario Giovo ed ebbe suo figlio Benito.

Dopo anni trascorsi in Cile, il ritorno in Italia e la perdita del primo marito, a cui seguì il secondo matrimonio dopo molto tempo, con un lontano parente. Da qui un nuovo trasferimento, questa volta negli Stati Uniti, precisamente in Oregon.

“Sono sempre stata una donna indipendente, ho lavorato molto e la mia vita è stata ricca di emozioni e di affetto”, dice Celestina, che ha una memoria di ferro, ama raccontare aneddoti divertenti e guarda già avanti pensando al prossimo traguardo; quello dei 105 anni.