Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Premio Fedeltà del Cane: al sindaco Bagnasco e all’agente Tassara il “Premio Bontà”

Camogli. “Assieme all’agente di polizia municipale di Rapallo Claudio Tassara ho ricevuto il ‘Premio Bontà’ nell’ambito della cerimonia del Premio Internazionale Fedeltà del Cane, che come di consueto si è tenuta a San Rocco di Camogli: riconoscimento dovuto al salvataggio del cagnolino Tempesta, che grazie alla prontezza di riflessi dell’agente Tassara, alla guida dell’auto su cui anche io viaggiavo di ritorno da Genova, ha evitato alla bestiola che si era smarrita in autostrada dopo essere stata ferita da un cinghiale una morte quasi certa”. Lo dichiara il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco.

“Ancora oggi sono davvero felice per la conclusione a lieto fine di quell’episodio avvenuto a gennaio, ma soprattutto sono davvero emozionato di aver preso parte a questo evento: ascoltare le storie e le testimonianze che hanno avuto per protagonisti cani che hanno salvato la vita dei loro padroni, hanno vegliato i propri simili in un estremo gesto di amore incondizionato e hanno compiuto altre gesta eroiche è stato bello e commovente. Un’esperienza che mi stimola ancora di più ad intervenire sulle politiche animali”, dichiara ancora.

“Quest’estate, oltre ad una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di cani e gatti, il Comune di Rapallo, in collaborazione con la ditta Arcaplanet, ha promosso un’iniziativa importante: la distribuzione gratuita di ciotole per l’acqua ai titolari di esercizi commerciali da posizionare all’esterno delle loro attività, dando così refrigerio ai quattrozampe a passeggio in questi giorni di forte caldo. L’intento è lavorare ulteriormente per offrire servizi ai cani e ai loro proprietari – conclude il primo cittadino – In ultimo, non mi resta che ringraziare gli organizzatori del Premio Fedeltà del Cane 2015 per il riconoscimento ricevuto e per la bella e storica manifestazione dedicata al migliore amico dell’uomo”.