Quantcast
Handbike

Mondiali dorati per Vittorio Podestà

Chiavari. Tripletta dorata per Vittorio Podestà ai campionati mondiali paralimpici di handbike, dove conquista tre preziose medaglie e lancia la caccia per la sfida paralimpica, in vista dei Giochi 2016 che si terranno a Rio de Janeiro.

La cronometro MH3, la gara in linea MH3 e la staffetta sono state le tre medaglie d’oro dell’atleta di Chiavari. La pruma medaglia è giunta in apertura, con la nuova collocazione della staffetta, che tradizionalmente concludeva le manifestazioni; il tris italiano – Mazzone (MH2), Podestà (MH3) e Zanardi (MH5) – non è venuto meno ai favori del pronostico e ha conquistato il primo posto, infliggendo distacchi pesanti agli avversari: secondi gli Stati Uniti (William Lachenauer, William Groulx, Oscar Sanchez) a +1’11”, e bronzo alla Svizzera (Jean-Marc Berset, Tobias Fankhauser, Heinz Frei), a  +1’32”

Nella cronometro ha fermato il tempo a 30’15’’89, davanti agli svizzeri Frei, distaccato di 27’’75, e Weber, a 43’’46. Nella gara in linea la vittoria ha arrivo nuovamente a Podestà, che ha concluso il percorso in 1h 33’ 30’’, con Frei e Weber ancora a tenergli compagnia sul podio.

Con questi nuovi trofei nel carniere, Podestà può guardare con fiducia alla sfida dei Giochi paralimpici estivi 2016, che si svolgeranno a Rio de Janeiro in Brasile.