Quantcast
Fast & furious

Magistrato “genovese” insegue auto pirata e la ferma a Ventimiglia

Protagonista il magistrato Alberto Landolfi, in servizio a Genova

Alberto Landolfi 2

Liguria. Supera un’auto sulla destra sull’A10 a Sanremo che sbanda e si ribalta provocando due feriti, viene inseguito dal magistrato Alberto Landolfi, in servizio a Genova, e viene arrestato dalla polizia stradale e dal commissariato di Ventimiglia al confine di Stato.

Protagonista un automobilista francese di 38 anni, con precedenti penali, arrestato per omissione di soccorso e fuga dopo incidente dalla Polstrada. Poco dopo l’episodio arriva il magistrato a bordo della sua auto. Il sostituto procuratore Alberto Landolfi si è lanciato all’inseguimento della Golf del francese che è riuscito a fermare in una piazzola di sosta dell’Autofiori.

Mentre il magistrato gli stava spiegando che cosa era accaduto l’automobilista è ripartito a tutta velocità. Landolfi, in contatto al telefono con il comandante Gianfranco Crocco e la centrale operativa della polstrada lo ha nuovamente inseguito e la corsa del pirata della strada si è arrestata alla barriera di Ventimiglia dove nel frattempo si erano recate anche le pattuglie del locale. commissariato.