Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Libraccio Arenzano riparte dai giovani

L'entusiasmo di tanti ragazzi e la ragione di qualche veterano, ecco i fili conduttori della nuova stagione

Arenzano. Riparte dai giovani la squadra arenzanese del neo presidente Giacomo Berzuini, che ha preso il posto del padre Franco, il quale peraltro resta in società come presidente onorario, mentre la carica di vice presidente (nonché d.s.) è stata assegnata a Daniele Teneggi.

Gioventù è sinonimo di freschezza atletica, ma non bisogna mai rinunciare a una giusta dose di esperienza… ed ecco allora la scelta di un mister (Claudio Nucci) con un curriculum di quasi 700 panchine alle spalle (697 per la precisione), unico trainer ad avere allenato tutte e tre le compagini cittadine, alla guida di un “gruppo” che comprende il “navigato” e confermato Simone Pasini, ma anche Gabriele Arcidiacono Dondero (centrocampista di qualità, proveniente dall’Atletico Genova, tra l’altro ex del Val Lerone) e Marco Magliano (mediano incontrista, prelevato dal Ravecca, avvezzo ad incrociare i bulloni sui campi infuocati della Val Bormida).

Ma. tornando ai giovani, la rosa impostata dal d.s. Teneggi, oltre alla linfa vitale dei giocatori confermati (Tripodi, Lamperti, Olivieri, Castellaro, Eusepi, Leanza, Matteo Barbaro, Merani), si avvarrà delle prestazioni di ben undici nuovi giocatori, ottenuti grazie ai rapporti di collaborazione avviati con il Varazze del d.s. Mauro Tabacco (da dove approdano il forte attaccante esterno Manuel Geraci, il portiere Davide Gustavino, il centrocampista Manuel Cecchelli e il difensore Andrea Furiosi) e con la Pegliese del d.g. Mario Ponti (dalla quale sono arrivati il portiere Dario De Falco e l’esterno di fascia sinistra Alessandro Dimarco)

Non poteva peraltro mancare all’appello un patto cooperativo anche con i “cugini” dell’Arenzano, squadra di provenienza di tre giocatori: Carlo Vallarino (centrocampista), Matteo Belmonte (difensore centrale) e Antonio Aiello (attaccante).

Vallarino, nell’ultimo torneo, ha giocato da titolare, in Promozione, le ultime sei/sette partite di campionato… si tratta di un jolly capace di giostrare in diverse zone del campo, ma che dà probabilmente il meglio di sé piazzato davanti alla difesa, come “volante central”, a fare da diga alle incursioni avversarie.

E a completare il quadro, dalla Voltrese, ecco il difensore Lorenzo Barbaro (anche per lui una decina di partite in Promozione) e l’attaccante Roberto La Torre, fisico possente che ricorda nelle movenze Bobo Vieri.

Campagna finita? Saranno le occasioni di mercato a stabilirlo… e Daniele Teneggi saprà di certo coglierle al volo, qualora si presentassero operazioni tali da poter rinforzare ulteriormente il team arenzanese, che in ogni caso inizierà a sudare – dal 24 agosto – sul “green” del Nazario Gambino.

Oltre ad alcune amichevoli già fissate, il clou estivo del Libraccio J Team Rensen prevede due derby in Coppa Liguria con Val Lerone e Sciarborasca.

Nella foto: Marco Olivieri.