Quantcast
Cartoline dalla liguria

Il biglietto è un miraggio, tutti in coda alla stazione di Rapallo

Mani legate per la Regione: "Servizio non compreso nel contratto con Trenitalia"

coda stazione rapallo biglietteria

Rapallo. Settimana dopo Ferragosto, cuore dell’estate e degli arrivi nelle località della riviera ligure. Tutto perfetto, visto che l’annata per il turismo sembra, dopo anni di magra, finalmente buona.

Il biglietto da visita per chi si muove su rotaia però non è dei migliori, almeno a Rapallo (ma non solo). Qui, infatti, turisti fa rima con interminabili code davanti alla stazione ferroviaria. Niente di nuovo purtroppo ed anzi si tratta di un disservizio che si ripete costantemente nei giorni di punta: tutto per acquistare un semplice biglietto.

Alcuni tipi di ticket, per la verità, si trovano facilmente anche nelle edicole oppure nelle tabaccherie. Per spiegarlo a qualcuno che, magari, viene dall’estero ci vorrebbero cartelli e personale.

E mentre la coda si allunga, il Comune protesta e la Regione fa sapere di avere le mani legate. “A Rapallo – fa saprere l’assessore ai Trasporti e al Turismo Gianni Berrino – le biglietterie rientrano nella gestione commerciale di Trenitalia e non sono comprese, né regolamentate, dal contratto di servizio con la Regione Liguria. Ciò non toglie che la situazione sia insostenibile anche per l’immagine di Rapallo e della Liguria, occorre che Trenitalia intervenga con urgenza per eliminare il disservizio”.

Cartoline dalla Liguria, non proprio esaltanti. Mentre a latitare è l’organizzazione.

leggi anche
coda stazione rapallo biglietteria
Cronaca
Rapallo, Bagnasco: “Ennesima situazione critica alla biglietteria ferroviaria, la Regione intervenga”
Biglietteria automatica della stazione di Rapallo
Novità
Rapallo, basta code in stazione: è arrivata la nuova biglietteria automatica