Quantcast
Sul lato giusto

Genova, vittoria per Ponente Soccorso: arriva il parcheggio per le ambulanze

Via un cassonetto della spazzatura, ora non troverete più i volontari in mezzo alla strada

ponente soccorso parcheggi

Era esattamente il 31 ottobre 2014 quando Genova24.it pubblicava questo articolo. Era l’incredibile storia di una pubblica assistenza, letteralmente spaccata in due: da una parte la sede, dall’altra i parcheggi dei mezzi di soccorso. Nel mezzo via Multedo di Pegli, oggi come allora trafficatissima arteria genovese. Era la storia di Ponente Soccorso.

Da allora sono passati quasi dieci mesi di richieste e di sopralluoghi e la novità c’è: ora i militi possono parcheggiare sul lato giusto della strada, in direzione ponente, senza pericolo di incappare in una multa per sosta vietata nè, ancora peggio, la necessità di attraversare la strada in un punto pericoloso.

Il nuovo spazio assegnato alla pubblica assistenza è stato ricavato accanto al distributore di benzina, rimuovendo un cassonetto della spazzatura.

“Avevamo avuto notizie ormai qualche mese fa – spiega Andrea Maganuco, presidente di Ponente Soccorso – sembrava si potesse arrivare ad una soluzione e infatti così è stato. Ieri mattina sono arrivato in sede e ho trovato la bellissima sorpresa. Ora è tutto un altro modo di lavorare, ringrazio tutti quelli che si sono interessati”. Non vedrete più i volontari impegnati a correre, magari in mezzo alla strada: questa volta la lotta alla burocrazia è stata vinta.

leggi anche
ponente soccorso multedo
La pubblica assistenza tagliata in due dalla strada. Ponente Soccorso e l’odissea dei parcheggi per le ambulanze
incendio ambulanza
Dopo l'incendio
Brucia ambulanza a Genova Prà, Ponente Soccorso: “La ricompreremo a rate, noi non molliamo”