Quantcast
Coltellata

Genova, tentato omicidio sul lungomare di Pegli: disposta perizia sulle ferite della vittima

Genova. Sarà visitato dal medico legale Sara Candosin l’uomo di 57 anni ferito martedì pomeriggio sul lungomare di Pegli, vittima di una lite con un 48enne.

Lo ha deciso il sostituto procuratore Biagio Mazzeo che, in vista dell’udienza di convalida che si terrà domani mattina nel carcere di Marassi davanti al gip Maria Carla Pastorini, vuole verificare se la vita del 57 enne sia stata o meno messa a rischio dalla coltellata che gli è stata inferta al fianco, per la quale all’uomo sono stati indicati 7 giorni di prognosi.

Se l’esito sarà negativo l’accusa nei confronti del 48 enne, difeso dall’avvocato Raffaella Multedo e attualmente accusato di tentato omicidio, potrebbe essere riformulata in lesioni aggravate.

leggi anche
  • Genova
    Genova Pegli, tentato omicidio sul lungomare: all’arrivo della polizia aggressore e vittima scappano