Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fratelli d’Italia sulle spiagge di Lavagna: “Troppi venditori abusivi e tra loro anche minorenni”

Lavagna. Oggi Livio Ghisi, delegato provinciale di Fratelli d’Italia e Simone Pallatella, responsabile regionale di Gioventù Nazionale, hanno fatto un sopralluogo sulle spiagge tigulline del comune di Lavagna per la campagna estiva contro l’abusivismo dei venditori ambulanti promossa dal leader Giorgia Meloni.

“Con estremo dispiacere abbiamo contato decine di ambulanti extracomunitari sia in movimento che in stazionamento sul Lungomare lavagnese. Con nostro stupore abbiamo anche incontrato 2 venditori di origine nordafricana aventi meno di 14 anni. Nessuno dice nulla di questo vero e proprio lavoro minorile? Nessun controllo per loro? Cosa ci racconta il nostro prefetto la signora Fiamma Spena contraria anche ad osservatori volontari? La Capitaneria locale anziché controllare i ristoranti, gli stabilimenti balneari o addirittura i giovani che giocano a palla sul bagnasciuga perché non controllano questi signori?”, dicono.

Ghisi chiede che in assenza di organi di controllo locale vengano richiamati i Militari della Marina visto il territorio di competenza. “Noi continueremo la nostra battaglia contro i venditori abusivi sulle spiagge della Riviera di Levante ma ci aspettiamo una risposta ufficiale soprattutto sui minorenni che vengono utilizzati per vendere chincaglierie”, conclude.