Quantcast
Sestri ponente

Fincantieri, a inizio settembre il ministero dell’Ambiente decide sul ribaltamento a mare

L'assessore allo sviluppo economico Rixi: "Siamo fiduciosi"

fincantieri

Genova. Si riunirà i primi di settembre la commissione di valutazione impatto ambientale del Ministero dell’Ambiente che dovrà decidere se dare il via libera o meno al ribaltamento a mare dello stabilimento di Fincantieri di Sestri ponente.

Dopo un piccolo momento di imbarazzo dovuto al respingimento di una missiva, che conteneva alcuni elementi forniti fa Arpal che avrebbero dovuto completare la documentazione richiesta dal ministero ma che non era stata inviata tramite posta certificata, lo scorso 10 agosto gli assessori Rixi e Giampedrone hanno provveduto a un reinviare correttamente tutto il materiale.

“Siamo fiduciosi che l’autorizzazione verrà rilasciata” dice l’assessore regionale ai porti e allo sviluppo economico Edoardo Rixi – e che il ribaltamento a mare si farà – conferma Rixi – non ci possono essere alternative e spero che nessuno abbia in mente di compiere scelte che possano sabotare questa Regione”.

leggi anche
Sestri Ponente manifestazione pro Fincantieri
Il tavolo
Ribaltamento a mare Fincantieri Sestri Ponente, Giampedrone: “Non ci sono più scuse”