Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Emergenza cinghiali, Ferrando: “Anticipare la caccia, impossibile aspettare settembre”

Liguria. “E’ assolutamente necessario anticipare il più possibile la caccia al cinghiale e comunque autorizzare immediatamente battute di selezione nelle zone dove vengono segnalati danni all’agricoltura o una popolazione di ungulati tanto numerosa da costituire una minaccia”. Lo afferma il Consigliere Regionale Valter Ferrando, a nome del Gruppo PD in Regione Liguria.

“Siamo d’accordo con l’anticipo dell’apertura della caccia al cinghiale – aggiungono i Consiglieri PD Raffaella Paita e Juri Michelucci – ma la proposta di aprirla a metà settembre anziché all’inizio di ottobre ci pare assolutamente insufficiente e inefficace. A metà settembre ad esempio la vendemmia è già finita, specialmente in estati calde come questa”.

“Una proposta assolutamente demagogica – fa eco Ferrando – La vendemmia in Liguria è prevista prima del 10 settembre e quindi l’unica soluzione efficace è effettuare quanto prima delle battute di selezione nei territori più a rischio per raggiungere lo scopo auspicato da tutti, agricoltori in primis”.