Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Di Negro, appartamento in fiamme: 18 famiglie sfollate, accese per ‘devozione’ le candele da cui è scaturito rogo fotogallery

La giovane, devota di San Raffaele arcangelo, rischia di essere indagata per incendio colposo. Danni enormi all'edificio.

Più informazioni su

Genova. E’ stato completamente sfollato lo stabile di cinque piani in salita degli Angeli, parzialmente distrutto in seguito a un incendio scoppiato questa notte nell’appartamento dell’ultimo piano. Il rogo ha fatto crollare il tetto e i vigili del fuoco dopo un lungo sopralluogo hanno deciso di evacuare le 18 famiglie che abitano nel palazzo.

A fuoco stabile in Salita degli Angeli

Intanto trova ulteriori conferme l’ipotesi che il rogo sia scaturito a causa di alcune candele lasciate incautamente accese. Una delle figlie della famiglia che abitava all’ultimo piano, infatti, ha raccontato sotto shock agli ispettori dei vigili del fuoco che era sua abitudine accendere alcune candele in segno di devozione all’arcangelo San Raffaele.

Nelle prossime ore il sostituto procuratore Federico Manotti iscriverà la giovane nel registro degli indagati per incendio colposo. Gli inquilini dello stabile hanno tutti trovato alloggio in albergo. Le condizioni dell’edificio fanno presumere che i tempi per il loro rientro a casa saranno lunghi.