Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Degrado, Rosso e Balleari (FDI-AN): “Una foresta spontanea in corso Saffi, il Comune intervenga” foto

Genova. Matteo Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Liguria, e Stefano Balleari, vicepresidente del consiglio comunale di Genova, hanno documentato con un reportage fotografico il grave stato di incuria e degrado in cui si trova corso Aurelio Saffi a Genova, a poche decine di metri dalla Fiera e sul percorso verso l’Acquario.

“Spesso si trovano turisti che o appena arrivati in treno a Brignole o provenienti dal centro e diretti all’Acquario si avventurano per quello che si presenta loro come un vero e proprio percorso ad ostacoli lungo corso Aurelio Saffi – dicono Rosso e Balleari, con una vegetazione ‘rigogliosa’ che assume le dimensioni di veri e propri alberi nell’asfalto, una pavimentazione del marciapiede che sembra un percorso di guerra e panchine in stato di totale abbandono. Un biglietto da visita pessimo per la nostra città che purtroppo, ancora una volta, dimostra l’abbandono in cui l’attuale amministrazione comunale ha sprofondato anche le zone più centrali di Genova”.

“Una città come Genova che si voglia dare una veste turistica di tutto rispetto non può permettersi situazioni di tale degrado ai limiti della praticabilità – commentano – con i 10 milioni di euro che il Comune ha di recente stanziato per le manutenzioni di strade, marciapiedi e verde auspichiamo che si possa intervenire al più presto per sanare l’attuale stato in cui versa la centralissima corso Saffi».