Quantcast
Rifiuti

Cogoleto punta sulla raccolta differenziata: l’impegno continua porta a porta

Presentazione della raccolta porta a porta a Cogoleto

Cogoleto punta sulla raccolta differenziata e lancia la raccolta porta a porta per i rifiuti organici e per l’indifferenziato. Il progetto, promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con Sater, è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa in Comune. La decisione di estendere a tutto il territorio comunale la raccolta porta a porta di organico e indifferenziato arriva dopo i buoni risultati ottenuti a giugno e luglio a Lerca, dove è stata avviata la sperimentazione: nel quartiere il dato della raccolta differenziata, dai primi dati provvisori, supera abbondantemente la quota del 65% prevista per legge.

Il via alla raccolta differenziata porta a porta per organico e indifferenziato è previsto per lunedì 21 settembre su tutto il territorio comunale. Da giovedì 1 settembre partirà invece la consegna dei kit per la raccolta: alle utenze standard e singole gli addetti di Sater consegneranno a domicilio una fornitura di sacchi semitrasparenti per la raccolta dell’indifferenziato, un mastello da 25 litri per la raccolta dell’organico e una fornitura di sacchetti compostabili; alle utenze che risiedono in condominio solo la fornitura di sacchetti compostabili (al condominio sarà fornito un contenitore condominiale). Non ci saranno variazioni invece per la raccolta di carta, vetro e plastica/metalli, con questi materiali che continueranno a dover essere conferiti nelle apposite campane stradali.

Su tutto il territorio i rifiuti oggetto del cambio di servizio saranno raccolti con calendari e orari diversi a seconda delle diverse zone: nel centro di Cogoleto (zona a sud della linea ferroviaria) l’orario di raccolta e di esposizione sarà serale (dalle ore 18) per salvaguardare il decoro urbano nelle aree di maggiore passaggio e affluenza turistica. Nella parte restante del territorio e nelle frazioni di Lerca e Sciarborasca, unitamente a Pratozanino, l’orario di raccolta sarà al mattino con alcune differenze nell’esposizione di organico e indifferenziato a sacchi. Il calendario di raccolta sarà distribuito unitamente ai kit e illustrato durante incontri e punti informativi.

“Si tratta di un passo necessario, ma che affrontiamo con fiducia – Massimo Bianchi, Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Cogoleto -. Gli ottimi risultati ottenuti durante la sperimentazione a Lerca ci fanno pensare che anche negli altri quartieri la collaborazione dei cittadini sarà massima e che centreremo l’obiettivo, importante per raggiungere in tutta Cogoleto la quota del 65% e contenere così anche i costi di smaltimento e salvaguardare il nostro territorio”.