Quantcast
Finta rapina

Cavi di Lavagna, zoagliese minacciato con la pistola e rapinato: era tutta una finzione

Cavi di Lavagna. Aveva raccontato ai carabinieri di essere stato rapinato in via Lombardia, a Cavi Borgo, da uno sconosciuto armato di pistola, che si era fatto consegnare 150 euro e le chiavi della sua Mercedes SLK, per poi scomparire nel nulla.

I militari della compagnia di Sestri Levante, però, al termine delle indagini hanno verificato che il racconto era frutto di pura invenzione.

Lo zoagliese è stato quindi denunciato per concorso in simulazione di reato, procurato allarme e tentata truffa.

leggi anche
  • Pistola in pugno
    Cavi di Lavagna, rapina a mezzanotte: sparisce con la Mercedes della vittima