Pallanuoto

Under 17 femminile, concluso il girone iniziale: Bogliasco primo, Rapallo secondo

Rapallo. Bogliasco primo, Rapallo secondo. Le due squadre liguri disputeranno i quarti di finale nel ruolo di favorite nelle finali nazionali Under 17 femminili, in corso di svolgimento alla “Poggiolino” di Rapallo.

Il derby ha premiato le biancoazzurre. Imbattuta fino ad ora la squadra di mister Sinatra che affronta questa partita con grande determinazione e concentrazione. Si porta subito avanti: al termine della prima frazione di gioco conduce di un gol. Nel secondo tempo amministra e raddoppia il vantaggio. Nel terzo tempo accorcia il Rapallo ma le bogliaschine segnano due reti e ne subiscono una. Ultima frazione di gioco ancora di matrice biancoazzurra: bottino pieno e appuntamento nei quarti di Finale contro il Città di Cosenza. Per il Rapallo ci sarà la F&D H2O.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Rari Nantes Bogliasco 5-7
(Parziali: 2-3, 0-1, 1-2, 2-1)
Rapallo Pallanuoto: Bacigalupo, Zanetta 1, Antonini, Cortili, Valle, Sgrò 1, Tignonsini, Passalacqua, Adamo, Lamarino 3, Fiore, Giavina, Gavetti. All. Antonucci.
Rari Nantes Bogliasco: Malara, A. Cocchiere 2, Bettini, Calvauna, Santinelli, Millo 3, Cogozzo, Carpaneto, T. Cocchiere, De Salsi, Franci 1, Gualdi 1, Falconi. All. Sinatra.
Arbitro: Magnesia.
Note. Superiorità numeriche: Rapallo 3 su 8, Bogliasco 2 su 8. Uscite per tre falli: Gualdi nel quarto tempo.

In precedenza il Bogliasco aveva portato a casa un pareggio contro l’Orizzonte Catania nella seconda giornata. Nel primo tempo liguri in vantaggio, rimontano le siciliane, poi colpo su colpo fino all’inizio del quarto tempo quando le ragazze di mister Sinatra mettono a segno la rete della parità.

Il tabellino:
Rari Nantes Bogliasco – GS Orizzonte 6-6
(Parziali: 2-1, 1-3, 2-2, 1-0)
Rari Nantes Bogliasco: Malara, A. Cocchiere, Bettini, Calvauna 1, Santinelli, Millo 3, Cogozzo, Carpaneto, T. Cocchiere, De Salsi, Franci 1, Gualdi 1, Falconi. All. Sinatra.
GS Orizzonte: Schillaci, Musumeci, Spampinato, Amedeo 1, Acidiacono, Cavallaro, Vitaliano, Sapienza 1, Vecchio. Aiello Riccioli, Santapaola 4, Marletta. All. Miceli.
Arbitro: Scappini.
Note. Superiorità numeriche: Bogliasco 3 su 7 più 2 rigori segnati, Orizzonte 3 su 13. Uscite per tre falli: Calvauna, Santinelli, Gualdi, Musumeci nel quarto tempo.

Nel secondo match il Rapallo si è reso protagonista di un’ottima prestazione contro la Vela Nuoto Ancona: 9-2 per le gialloblù, sempre a condurre già dalle prime battute fino a mettere l’ipoteca sul match nel quarto tempo, con un parziale di 3-0.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Vela Nuoto Ancona 9-2
(Parziali: 2-0, 3-2, 1-0, 3-0)
Rapallo Pallanuoto: Bacigalupo, Zanetta 3, Antonini, Cortili, Valle, Sgrò 2, Tignonsini, Passalacqua, Adamo 1, Lamarino 3, Fiore, Giavina, Gaetti. All. Antonucci.
Vela Nuoto Ancona: Andreoni, Strappato, Bersacchia, Santandrea 1, N. Di Liberto, Battistelli, E. Di Liberto, Grati, Altamura 1, Scoccia, Quattrini. All. Orazi.

I risultati del 3° ed ultimo tuno:
Città di Cosenza-F&D H2O 7-11
Carpisa Yamamay Acquachiara-SIS Roma 9-7
Rapallo Pallanuoto-RN Bogliasco 5-7
GS Orizzonte-Vela Nuoto Ancona 12-10

Le classifiche finali:
Girone 1: Carpisa Yamamay Acquachiara 9, SIS Roma 6, F&D H20 3, Città di Cosenza 0.
Girone 2: RN Bogliasco 7, Rapallo Pallanuoto 6, GS Orizzonte 4, Vela Nuoto Ancona 0.

I quarti di finale:
SIS Roma – GS Orizzonte
Rapallo Pallanuoto – F & D H2O
RN Bogliasco – Cosenza Pallanuoto
Carpisa Yamamay Acquachiara – Vela Nuoto Ancona

leggi anche
  • Pallanuoto
    Under 17 femminile: Rapallo e Bogliasco, ottimo inizio