Pallanuoto

Under 15 femminile, si ferma contro il Trieste il cammino del Rapallo

Lo spareggio per le semifinali finisce 11-6

Rapallo. Si ferma il cammino del Rapallo Pallanuoto nel campionato Under 15 femminile. Le ragazze allenate da Anett “Netti” Gyore non sono riuscite ad avere la meglio contro il Trieste nello spareggio giocato quest’oggi a Roma e valido per accedere al girone delle semifinali che le avrebbe viste confrontarsi con SIS Roma, Pescara Nuoto e Pallanuoto e Busto Arsizio.

Le gialloblù ci provano e restano in partita fino al termine del primo tempo (4-2); poi, sulla distanza, emerge la maggior esperienza delle triestine, che allungano fino al suono della sirena: finisce 11-6.

“Il Trieste è una squadra molto completa e organizzata – commenta a fine partita il tecnico del Rapallo, Netti Gyore -. Le avversarie hanno giocato molto bene, sfortunatamente noi non abbiamo interpretato il match come avremmo dovuto; sicuramente giocato a loro favore la maggiore esperienza”.

Il prossimo fine settimana, Gyore sarà nuovamente impegnata, questa volta sulla panchina della squadra Under 13 femminile, impegnata in un torneo di livello nazionale che vedrà le giovanissime del Rapallo Pallanuoto impegnate con SIS Roma, Rari Nantes Imperia e Acquachiara.

Il tabellino
Pallanuoto Trieste – Rapallo Pallanuoto 11-6
Pallanuoto Trieste: Ingannamorte, Zadeu 2, Favero 3, Mozina, Tommasi, Cergol 2, Klatowski 1, Mancini, Guadagnin 1, Somma, Jankovic 2, Russignan, Gregoretti, Marussi.
Rapallo Pallanuoto: Gaetti, De Carli, Simeone 2, Cortili 2, Valle, Campo, Merello, Cabona 2, Figari, Solari, Cò, Giavina, Bianco.