Treni bollenti in Liguria, Berrino: “Urgente incontro con Trenitalia”

Genova. “La situazione in cui si trovano a viaggiare i pendolari liguri va assolutamente sanata. Voglio al più presto chiedere spiegazioni ai vertici di Trenitalia in merito al cosiddetto “caldicidio” che si è verificato in questi giorni su alcuni convogli la cui temperatura interna ha raggiunto i 45 gradi”.

A dichiararlo è Giovanni Berrino, nuovo assessore regionale ligure ai Trasporti e al Turismo. “Tra le priorità da affrontare con i vertici di Trenitalia anche la revisione della Carta dei servizi per dare una risposta adeguata in termine di servizi ai cittadini liguri e a tutti i turisti che vengono nella nostra regione e si spostano in treno”.

Berrino, che ha anche la delega alla Tutela dei consumatori, aggiunge: “Auspico una collaborazione fattiva con le associazioni dei Consumatori per avere il dettaglio dell’attuale situazione che riguarda il pendolarismo nella nostra regione e su alcune tratte molto frequentate come la Genova-Milano nel comune obiettivo di risolvere una volta per tutte le criticità presenti nel sistema di trasporto ferroviario regionale”.

leggi anche
  • Grido d'allarme
    “Caldicidio” sui treni, oltre 45 gradi su alcune carrozze: le richieste dei pendolari liguri