Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Torriglia, violenza sessuale e molestie telefoniche a ragazzine: arrestato

Tutto inizia nel 2007 con l'aggressione ad una 20enne in un parco

Torriglia. Due anni di reclusione. E la pena che il 43enne U. D dovrà scontare per violenza sessuale e molestie telefoniche. Tutto risale al 2007, quando l’uomo, nascosto in un cespuglio in un parco di Torriglia, aggredì una 20enne. Dopo essersi abbassato i pantaloni la fece cadere a terra, palpandola nelle parti intime. Fortunatamente ad U. D. caddero gli occhiali e questo permise alla vittima di scappare e di denunciare tutto ai carabinieri.

L’uomo non si fermò però qui e anzi venne indagato per molestie telefoniche nei confronti di due ragazzine di 12 e 8 anni di Genova, alle quali aveva inviato alcuni sms con la richiesta di scambiarsi foto.

A processo, U. D. era stato condannato in primo grado con rito abbreviato a due anni e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale e a quattro mesi per molestie. Pena ridotta a due anni perché la Corte d’Appello ha riconosciuto all’uomo un vizio parziale di mente.

Fino all’arresto definitivo. I carabinieri hanno rintracciato il 43enne in un bar nel comune di Torriglia. Ora si trova nel carcere di Marassi.