Afa ovunque

Temperature sotto i 35° ma umidità record

Genova. Caldo, tanta afa, ma temperature che, secondo la rete osservativa Limet (Centro meteo ligure) nelle stazioni di rilevamento non hanno superato  i 35 gradi anche nelle ore più calde. Il 118 non segnala picchi di malori per caldo.

Il problema è l’afa, con l’umidità che in alcuni punti della provincia di Genova ha superato l’80% soprattutto a inizio mattinata (Arenzano, Quezzi, Camogli, Rapallo, solo per citare alcune località).

Niente più livello 3 di allerta sulle ondate di calore per Genova: l’ultima versione aggiornata sul sito del ministero della Salute ha declassato Genova a livello 1 oggi e domani.

Per quanto riguarda l’ozono nessuno sforamento nei dati fino alle 24 di ieri dalle centraline della Città metropolitana, anche se le previsioni meteo sono sfavorevoli al ristagno dello smog.