Tir & scuole

Sicurezza stradale a Sestri Ponente, volontari tra via Borzoli e via Giotto: ora è caccia ai fondi

Positiva la sperimentazione dello scorso giugno. Romeo: "Nelle prossime settimane capiremo se il Comune contribuirà"

Sestri Ponente. Tre settimane che hanno convinto, anche se ora è caccia ai fondi. Si torna a parlare di sicurezza stradale nel tratto tra via Giotto e via Borzoli. Una zona affollata per nove mesi all’anno dai ragazzi dei tre istituti scolastici che gravitano in quella zona; soprattutto una zona pericolosa, attraversata da numerosi mezzi pesanti, come purtroppo dimostrato lo scorso dicembre, quando proprio lì perse la vita il giovane Alessandro Fontana, investito da un tir.

A fine maggio il Municipio era intervenuto, sperimentando la presenza di volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri negli orari di entrata ed uscita degli studenti. “Un’iniziativa che giudichiamo positivamente – spiega Massimo Romeo, consigliere municipale con delega alla viabilità e al traffico – e che cercheremo di riproporre per l’inizio del prossimo anno scolastico. Nelle prossime settimane dovremo riuscire a capire se il Comune potrà contribuire economicamente”.

Una data, quella di settembre, che è vicina, soprattutto se si tratta di cercare fondi in tempi di tagli agli enti locali. Per presidiare il tratto, infatti, servono uomini ma anche fondi, visto che gli addetti percepiscono un piccolo rimborso.

L’intenzione del Municipio è di arrivare almeno fino a dicembre 2015, quando il previsto completamento dei lavori della galleria di Borzoli e la creazione di un percorso alternativo per i mezzi pesanti dovrebbe attenuare sensibilmente problema.

leggi anche
  • Tir & scuole
    Sicurezza stradale a Sestri Ponente, tra via Giotto e via Borzoli arrivano i volontari
  • Tir pericolosi
    Tir pericolosi a Genova Sestri Ponente, niente più parcheggio per le moto tra via Giotto e via Borzoli
  • Tir pericolosi
    Da via Giotto a via Chiaravagna: rebus sicurezza stradale a Sestri Ponente
  • Cronaca
    Tir vietati tra via Giotto e via Borzoli: ma l’ordinanza fa acqua. Bruno: “Per la sicurezza serve di più”
  • Si prosegue
    Sestri Ponente, prima campanella del 2016 con i “nonni vigile”
  • Via giotto
    “Ci hanno lasciati soli”. Sestri Ponente, blocco del traffico ricordando la tragedia di Alessandro