Prestigiatore

Sestri Levante, giochi di prestigio per confondere la cassiera: truffa in pasticceria

Con un gioco di prestigio ha confuso la vittima e si è impossessato dei soldi. E’ accaduto a Sestri Levante dove un cittadino romeno di 29 anni, O. H., è stato denunciato a piede libero per truffa.

La vittima è invece una cassiera 56enne di una pasticceria. L’uomo, dopo aver acquistato dei dolci nel negozio, ha pagato con una banconota da 50 euro.

Qui è scattata la trappola: il 29enne ha confuso la cassiera e, oltre a rispendersi i soldi consegnati, ha anche rubato il resto.