Politica

Referendum, Bruno: “Contento per il popolo greco, lottiamo anche in Italia”

Genova. “La Grecia sta scegliendo di non sottostare alla dittatura finanziaria, dei governi che salvano le banche e condannano i poveri, dei governi che tagliano stato sociale e incitano all’odio razziale contro le persone che pretendono di muoversi con la stessa libertà dei capitali”. Lo dice Antonio Bruno, capogruppo Fds nel consiglio comunale di Genova ed ex candidato alla presidenza della Regione per Altra Liguria.

“Il governo greco, nonostante potesse dire no al piano della Troika europea ha scelto la strada della democrazia consultando il popolo, diversamente dai governi italiani di centro destra e contro sinistra che hanno votato il pareggioo di bilancio in costituzione senza referendum”, prosegue.

Bruno è contento per questo risultato: “Lavoriamo perché anche in Italia si crei un’area di sinistra radicale alternativa a centro destra e centro sinistra”.