Pallanuoto

Rari Nantes Bogliasco: giovanili ancora protagoniste

Under 15 in semifinale campionato a Roma, Per l’Under 11 un ottimo secondo posto a Sturla

La Rari Nantes Bogliasco è sempre in acqua di questa fase di stagione con le compagini Under 15 e Under 11.

La squadra Under 15 maschile è in viaggio verso Roma per le semifinali di categoria che vedrà i bogliaschini contendere l’accesso alla finale a Roma Zero9, Pallanuoto Trieste, AN Brescia, Item Nuoto Catania e CC Napoli.

Si comincia sabato alle 18, ma il calendario dei bianco azzurri è ancora sconosciuto visto che il sorteggio verrà effettuato poco prima dell’inizio degli incontri.

Fiducioso l’allenatore Marco Sbolgi: “Siamo pronti e con tanto entusiasmo. Essere in semifinale è già una grande soddisfazione. Sarà molto dura perché avremo di fronte squadre molto ben organizzate, ma noi ci proveremo. Abbiamo lavorato tanto ed il nostro obiettivo è di dare il massimo”.

Anche l’Under 11 è protagonista in queste settimane per un appuntamento importante: il Trofeo Panarello Torneo del Mare, organizzato dalla Sportiva Sturla nel mare di fronte alla sede della società.

Non sono riusciti i giovani allenati da Luigi Boldrini nell’impresa dello scorso anno, quando avevano primeggiato vincendo il torneo.

Quest’anno il Bogliasco ha dovuto cedere il passo al Quinto che vince per 3-2 la finale e si porta a casa il titolo. Ottima nel complesso, comunque la prestazione dei biancoazzurri, che ottengono il premio di miglior portiere per Davide Broggi Mazzetti.

Nonostante l’assenza di Valeria Mosto, Filippo Lombardo e Alessandro Bottaro, elementi chiave della squadra di Boldrini, il Bogliasco è rimasta competitivo al massimo confermando le buone cose fatte durante l’anno.